null

RADICI TROPICALI

null

Ambiente più salutare in cui si vive o si lavora

Gli Anthurium fioriti non solo rendono più bella e accogliente la tua casa, ma fanno sì che l’ambiente in cui ti trovi sia più salutare! Gli Anthurium a casa e in ufficio trasformano la CO2 in ossigeno. Purificano l’aria in modo naturale e fanno in modo che il clima (interno) sia più salubre perché migliorano costantemente l’umidità dell’aria. Il selezionatore Anthura ha elencato tutti gli effetti positivi della pianta sulla salute sul sito Airthurium.
leaf-parrot
lex+fred-blad
null

Scoperta tropicale

L’Anthurium è originario delle foreste tropicali della Colombia e del Guatemala e della foresta amazzonica in Brasile. In quei luoghi la pianta cresce, con poche radici, dentro e sopra gli alberi da cui prende il  nutrimento. La prima varietà di Anthurium venne scoperta dal medico e botanico austriaco dott. Karl van Scherzer che diede il proprio nome alla pianta: Anthurium scherzerianum. La seconda varietà venne scoperta da Eduard Francois Andre durante una spedizione nelle Ande. Anch’egli diede alla pianta il proprio nome: Anthurium andreanum. Nel 1857 la pianta venne portata in Europa ed ora esistono più di 600 varietà di Anthurium!
null

Bellezza esotica

L’Anthurium (detto anche pianta fenicottero) ha tutto ciò che ci si può aspettare da una pianta tropicale: fiori colorati, foglie lucide e una fioritura che dura davvero a lungo. L’Anthurium è anche simbolo di bellezza esotica. Il suo nome infatti proviene dal greco, con ‘anthos’ (fiore) e ‘oura’ (coda). Una chiara allusione allo spadice che caratterizza l’infiorescenza!

Con gli Anthurium di Amazone Plants
ti porterai in casa un pezzetto di foresta amazzonica

leaf-top
leaf-bottom
null
L’origine del nome Amazone Plants sembra evidente, ma in realtà ha un doppio significato. Non è solo l’Anthurium a provenire dalla foresta tropicale del Sud America, anche il pappagallo amazzone ha qui le sue origini. Fred, il proprietario, adora i pappagalli e ne possiede già un bel po’. Un pappagallo amazzone verde scuro è stato il suo primo pappagallo e da qui ha tratto lo spunto per il nome del vivaio.